Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
gravidanza film
Gravidanza

I film da vedere in gravidanza

Quale modo migliore per passare una serata rilassante incinta ? Semplice, quello di godersi, insieme al fidanzato, un film a tema davanti alla tv, a patto che non ti addormenti prima!

Le commedie dedicate al tema della gravidanza sono infatti tantissime. Non vi preparerà mai a ciò che vi aspetta ma vi aiuterà a vivere questo periodo con leggerezza.

I 5 titoli di film da non perdervi in gravidanza

1/ Qui dove batte il cuore

Novalee Nation è una ragazza di diciassette anni con un passato difficile: è stata abbandonata dalla madre all’età di cinque anni ed è stata sempre accudita da estranei, senza mai conoscere l’affetto di una vera famiglia. La storia inizia con Novalee incinta di sette mesi, che è in procinto di partire col fidanzato Willy Jack Pickens per la California. Willy Jack è un rozzo fannullone con interesse per la musica, ma per Novalee rappresenta la speranza di un nuovo inizio e di formare una famiglia, la famiglia che lei non ha mai avuto.

gravidanza film

2/ Che cosa ti aspetti quando si aspetta

Le vite di cinque coppie sono rivoluzionate dall’arrivo di un figlio: Jules ed Evan sono due celebrità televisive e devono far fronte ai cambiamenti inaspettati ai quali stanno andando incontro, cercando dei compromessi con le loro carriere sul piccolo schermo.

Una fanatica dei libri di self-help sulla gravidanza, Wendy, si ritrova a vivere sulla sua pelle (e con i suoi ormoni in piena attività) gli effetti della dolce attesa, mentre la giovanissima e biondissima Skyler, nuova compagna di suo suocero, vive una gravidanza assolutamente perfetta.

Una grintosa fotoreporter, Holly, si prepara a girare il mondo per cercare un bambino da adottare, ma suo marito non approva pienamente questa scelta, e per cercare di dominare l’ansia si ritrova ad entrare a far parte di un gruppo di aiuto per ‘papà disperati’.

Un problema ancora più spinoso inoltre, riguarda due rivali in affari, Rosie e Marco.

3/ Maybe Baby

Sam Bell e sua moglie Lucy sono una coppia felicemente sposata che cerca in tutti i modi di avere un figlio, senza riuscirci. Allo stesso tempo, Sam inizia a considerare il proprio lavoro, quello di valutatore di copioni per la BBC, sempre più insoddisfacente.

E quando decide di scrivere una propria sceneggiatura, Sam viene colpito dal blocco dello scrittore.

Così nasce in lui l’idea di scrivere una sceneggiatura sulla propria situazione personale, dal matrimonio alla sterilità: idea alla quale Lucy si oppone fermamente.

Sam prosegue nel suo intento tenendo nascosti alla moglie i suoi progressi e arriva ad usare il diario della moglie per essere più autentico nella scrittura del copione: il progetto viene approvato e iniziano le riprese. Intanto Lucy, che lavora in un’agenzia di spettacolo, viene corteggiata dall’attraente Carl, un attore di successo rappresentato dall’agenzia. Mentre la lavorazione del film (che vede come protagonista proprio Carl) va avanti, la coppia si sottopone a tutta la lunga trafila di esami e trattamenti clinici per la fecondazione assistita, che però non va a buon fine. L’ignara Lucy raggiunge il marito sul posto di lavoro per dargli la deludente notizia, ma scopre il film e la sconvolgente scoperta la spinge ad abbandonare Sam.

gravidanza film

4/ Senti chi parla

Mollie è una giovane donna in carriera che lavora come consulente fiscale a New York. È innamorata di Albert, un suo cliente; l’uomo decide di lasciare la moglie per fidanzarsi ufficialmente con lei.

Da un rapporto sessuale in ufficio tra i due, viene concepito Mickey, ma Albert a questo punto abbandona la giovane donna dopo che quest’ultima scopre di essere incinta e si fidanza con un’arredatrice.

Mollie deciderà allora di cavarsela con le proprie forze e di mettersi alla ricerca dell’uomo giusto, che si riveli all’altezza di essere il padre per Mickey, ma ad ogni incontro si imbatte in uomini bizzarri e saccenti, quindi poco adatti a fare da padre a suo figlio e allora vengono liquidati immaginandoli troppo severi un domani.

Il neonato, che pur essendo appena nato ha la facoltà di pensare e ragionare, nutre una particolare simpatia per James, il tassista che ha aiutato Mollie ad arrivare all’ospedale e che entrerà sempre di più nella vita della piccola famiglia, facendo anche da baby-sitter al bambino e facendosi sempre più valere come valida figura paterna.

Mollie in un primo momento lo ritiene un bambino cresciuto, essendo più giovane di lei e per via dei suoi modi poco ortodossi di ottenere gratis molte cose e quando Albert si rifarà vivo, la donna affermerà che lui è il più adatto per essere il padre di Mickey, anche per via dell’avere un vincolo genetico con lui, ma questi dimostrerà di avere come obiettivo soltanto il rifidanzarsi con Mollie, senza preoccuparsi troppo del figlio e per questo la donna, in preda alla rabbia, sbatte il pannolino sporco sul tavolo del nuovo ufficio dell’uomo e distrugge una statua di vetro.

I due si separano definitivamente. Alla fine della storia, Mollie si rende conto che James è veramente il padre giusto per suo figlio, che lo fa capire alla madre dicendo ad alta voce la sua prima parola e cioè “Dadà” (storpiatura di papà) alla vista del giovane quando i due si rincontrano e poi si sposano.

Mickey, che finalmente ha visto realizzato il suo desiderio, per paura di una separazione tra la madre e James come con Albert pensa “Io dovrei cambiarmi il pannolino, ma questa volta qui mi conviene aspettare”.

gravidanza film

5/ Twilight Breaking dawn

Edward e Bella si sposano a casa dei Cullen. Alla cerimonia si presenta Jacob Black con il quale Bella ha una discussione sulla sua futura trasformazione in vampiro. Successivamente, gli sposi partono per la luna di miele sull’Isola Esme in Brasile. I ragazzi fanno l’amore mentre Bella è ancora umana e, dato che Edward non l’ha ferita come aveva invece il terrore di fare, hanno altri rapporti durante la luna di miele. La ragazza resta incinta, ma Edward prende male la notizia perché sa già che il bambino che le cresce dentro potrebbe ucciderla. I due tornano a Forks per chiedere l’aiuto di Carlisle. Specialmente Edward cerca in tutti i modi di convincere Bella a rinunciare alla gravidanza, ma la ragazza, che ormai ha deciso di mandarla avanti, chiede a Rosalie di aiutarla e di proteggerla.

Maman de 2 nénettes. Frenchy à Milan since 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
fr_FRFrench it_ITItalian